Circolari

Bonus mamme, come ottenere un assegno da 800 euro

Circolare n. 6 del 05/05/2017

La legge di bilancio 2017 ha introdotto alcune importanti novità per chi aspetta un figlio. Il primo gennaio è infatti entrato in vigore il cosiddetto bonus mamme domani (altrimenti conosciuto come 'premio alla nascita', 'bonus gravidanza' o 'premio all'adozione di minore'), che consiste in un assegno da 800 euro. Per accedere alla misura di sostegno non sono previsti limiti di reddito.

Guida in pillole delle dichiarazioni fiscali 2017

Circolare n. 5 del 18/04/2017

  • Elenco spese dedubibili
  • Elenco spese detraibili
  • Ulteriori oneri detraibili

Più tutela per chi non riceve il mantenimento

Circolare n. 4 del 30/03/2017

Diventa realtà (anche se soltanto per situazioni di estrema povertà) il fondo (500mila euro per il 2017) che aiuta i coniugi che non ricevono l’assegno di mantenimento. Con la messa a disposizione del modulo, da parte del ministero della Giustizia, per la presentazione dell'istanza di accesso al Fondo previsto dal comma 414 dell'articolo1 della legge di stabilità del 2016 (208/2015) la previsione è entrata nella fase operativa.

Nuovo regime di cassa

Circolare n. 3 del 03/03/2017

Regime di cassa per i contribuenti in contabilità semplificata: ecco i nuovi registri ed obblighi contabili previsti dall'articolo 18 del d.p.r. 600/1973 post riforma. Tutte le novità.

Novità della legge di stabilità 2017

Circolare n. 2 del 20/01/2017

Il testo della Legge di stabilità 2017 è stato approvato con Legge 11 dicembre 2016, n. 232 e pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 297 del 21 dicembre 2016. E’ bene ricordare che a partire da quest'anno la manovra di finanza pubblica è operata con la sola legge di bilancio, che ora ricomprende anche la ex legge di stabilità.

Scadenzario Cliente

Circolare n. 1 del 10/01/2017

Al fine di pianificare le Vs. scadenze durante l'anno, allegasi prospetto relativo ai principali adempimenti fiscali e previdenziali.
Precisasi che le date indicate potrebbero essere sottoposte a variazioni ministeriali.

Credito d'imposta (Legge di stabilità 2016)

Circolare n. 13 del 21/11/2016

La legge di Stabilità 2016 introduce un credito d'imposta per le imprese che effettuano investimenti, attraverso l'acquisizione di beni strumentali nuovi, nelle aree svantaggiate del Sud. L'agevolazione compete in relazione agli investimenti realizzati a decorrere dal 1° gennaio 2016 e fino al 31 dicembre 2019 e connessi ad un progetto di investimento iniziale.

Rottamazione cartelle Equitalia

Circolare n. 12 del 06/11/2016

A partire dal 7 novembre 2016 si potrà presentare la domanda per la rottamazione delle cartelle Equitalia, una delle misure più attese dal decreto fiscale legato alla Legge di Bilancio 2017. Entro il prossimo 23 gennaio, si potrà inviare la richiesta per lo sconto sulle sanzioni e interessi di mora delle cartelle notificate tra il 2000 il 2015.

Lavoro accessorio e voucher, è in vigore la comunicazione preventiva

Circolare n. 11 del 15/10/2016

Dall'8 ottobre gli imprenditori che utilizzano i voucher dovranno inviare la comunicazione preventiva prima dell’inizio di ciascuna prestazione all'Ispettorato nazionale del lavoro. Vi è però una importante distinzione nelle modalità di comunicazione tra:

  1. imprenditori non agricoli o professionisti
  2. imprenditoti agricoli

Rateizzazione Equitalia

Circolare n. 10 del 05/09/2016

Se hai ricevuto una cartella di pagamento e vuoi pagare il tuo debito a rate, puoi farlo in modo semplice e veloce inviando la richiesta con raccomandata oppure presentandola allo sportello competente per territorio (indicato in cartella), oppure, per importi fino a 60 mila euro, anche online.

Marca da bollo su documenti

Circolare n. 9 del 03/08/2016

La marca da bollo su ricevute 2016 è un'imposta obbligatoria fissata dal DPR nr. 642 del 26/10/1972 che prevede l'assolvimento dell'imposta di bollo, ora pari a 2 euro, da applicare sulle ricevute di pagamento se di importo superiore a 77,47 euro.

PIN: Pugliesi innovativi

Circolare n. 8 del 07/07/2016

PIN – Pugliesi Innovativi è il nome della nuova iniziativa delle Politiche Giovanili della Regione Puglia e di ARTI (dall'Agenzia Regionale per la Tecnologia e l'Innovazione), indirizzata ai giovani pugliesi che vogliono realizzare progetti imprenditoriali innovativi, ad alto potenziale di sviluppo locale. Sul tavolo un primo budget da ben 10 milioni di euro per questa misura strutturale che caratterizzerà le politiche regionali pugliesi fino al 2020, senza scadere.

Imu e Tasi: le novità 2016

Circolare n. 7 del 08/06/2016

È arrivato il primo dei due appuntamenti annuali con le tasse sulla casa. Il 16 giugno 2016 scade infatti il termine ultimo per pagare l'acconto di IMI e TASI. Da quest'anno però, grazie alle nuove regole introdotte dalla legge di Stabilità 2016, molti di coloro che fino all'anno scorso versavano la Tassa sui servizi indivisibili, sono esonerati dal pagamento per quanto riguarda l'abitazione principale, le sue pertinenze e gli immobili assimilati.

Le Unioni Civili: Principali novità della Legge 76/2016

Circolare n. 6 del 24/05/2016

Il prossimo 5 giugno debutterà, nell'ordinamento giuridico italiano, una delle leggi più discusse degli ultimi anni: la Legge 76/2016 sulle Unioni Civili, la legge che consentirà di ufficializzare davanti allo Stato un legame affettivo sia omosessuali che etero. Per le prime arrivano le unioni civili, per le quali ci sono una serie di diritti e doveri, che le avvicinano al matrimonio, tra cui la reversibilità della pensione ma non le adozioni; per le seconde nascono le convivenze, per le quali gli obblighi reciproci sono minori e mancano i principali diritti, come la reversibilità.

Canone Rai 2016: Tutto quello che c'è da sapere

Circolare n. 5 del 07/05/2016

Il canone Rai è oggi più vantaggioso: l'importo per il 2016 è stato ridotto a 100 euro, diviso in rate e comincerà ad essere integrato nella bolletta elettrica di luglio. Il canone verrà addebitato nella bolletta elettrica della casa di residenza a prescindere dalla persona a cui è intestata.
A tal proposito è bene chiarire i casi in cui è necessario presentare l'apposita autocertificazione all'Agenzia delle Entrate, per evitare spiacevoli equivoci.

Elenco dei principali oneri deducibili e detraibili per i redditi 2015

Circolare n. 4 del 21/04/2016

Per poter dedurre le spese è importante conservare i documenti che attestano i pagamenti fatti per le stesse, cioè ricevute, fatture o scontrini. Le spese devono essere sostenute dal dichiarante nel "suo interesse", mentre per alcune tipologie di spese la deduzione è concessa anche quando la spesa è sostenuta nell'interesse dei familiari fiscalmente a carico. Un familiare è considerato fiscalmente a carico quando questo possiede un reddito inferiore a 2.840,51 euro annui, al lordo degli eventuali oneri deducibili.

Incentivi alle imprese per la realizzazione di interventi in materia di salute e sicurezza sul lavoro

Circolare n. 3 del 16/01/2016

Si comunica, in attuazione dell'art. 11, comma 5, del d.lgs. 81/2008 e s.m.i., l'avviso pubblico per incentivi di sostegno alle imprese per la realizzazione di progetti di investimento per migliorare le condizioni di salute e sicurezza sul lavoro o per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale o per progetti di bonifica da materiali contenenti amianto.

Nuove Imprese a tasso zero

Circolare n. 2 del 16/01/2016

Il regolamento adottato con decreto 8 luglio 2015, n. 140 del Ministro dello sviluppo economico, di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze, individua criteri e modalità di concessione delle agevolazioni previste dal Titolo I, Capo 0I, del decreto legislativo 21 aprile 2000, n. 185 - volte a sostenere nuova imprenditorialità, in tutto il territorio nazionale, attraverso la creazione di micro e piccole imprese competitive, a prevalente o totale partecipazione giovanile o femminile. La presente circolare, individua, le caratteristiche dei progetti da finanziare e fornisce le necessarie specificazioni e indicazioni operative per la concessione ed erogazione delle agevolazioni.

Scadenzario Cliente

Circolare n. 1 del 09/01/2016

Al fine di pianificare le Vs. scadenze durante l'anno, allegasi prospetto relativo ai principali adempimenti fiscali e previdenziali.
Precisasi che le date indicate potrebbero essere sottoposte a variazioni ministeriali.

Testo definitivo della Legge di Stabilità 2016: cosa cambia per cittadini ed imprese

Circolare n. 15 del 28/12/2015

La legge di Stabilità 2016 ha ottenuto il via libera di palazzo Madama e ha completato il suo lungo e tortuoso iter: la manovra ora è pronta per entrare in vigore dal primo gennaio del nuovo anno, portando con sé tante novità tra bonus, interventi sulla sanità, le pensioni, le tasse e tanto altro. Vediamo quali sono i punti principali della Finanziaria, ricordando che dopo i passaggi parlamentari il suo testo è abbastanza diverso da quello originario.

Nuove imprese a tasso zero

Circolare n. 14 del 30/11/2015

Il decreto 140/2015 del MISE in materia di finanziamenti per nuove imprese con giovani e donne, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 5 settembre 2015 prevede la concessione di agevolazioni per creare e sostenere micro e piccole imprese, vediamo chi sono le Imprese beneficiarie...

Le novità della Legge di Stabilità 2016

Circolare n. 13 del 23/10/2015

Nel Consiglio dei Ministri del 15 ottobre, è stato approvato il testo del disegno di Legge di Stabilità 2016. Il provvedimento non è ancora definitivo, inizierà ora, infatti, il suo consueto iter parlamentare, per essere poi approvato in via definitiva entro la fine dell'anno. Ecco un riepilogo delle novità più importanti annunciate dal Governo.

Una scuola più a misura di studente

Circolare n. 12 del 18/09/2015

Il 9 luglio 2015 la Camera dei Deputati ha approvato in via definitiva la riforma del sistema scolastico italiano, (Legge 13 luglio 2015 n. 107). La legge, appellata “La Buona scuola”, ha modificato le norme che consentivano ai contribuenti di portare in detrazione dalla dichiarazione dei redditi le spese di frequenza scolastica e universitaria. Vediamo quali sono le principali novità.

Lo Split Payment

Circolare n. 11 del 03/09/2015

Mediante l’inserimento dell’art. 17-ter nel D.P.R. n. 633/1972, la legge di Stabilità per l’anno 2015 ha introdotto nel nostro ordinamento il meccanismo del c.d. Split Payment (letteralmente “scissione del pagamento”) che, perseguendo finalità di contrasto all’evasione, ridisegna le modalità di versamento dell’IVA nell’ambito delle forniture di beni e/o servizi destinati alle Pubbliche Amministrazioni.

Divorzio breve in Comune

Circolare n. 10 del 14/07/2015

Ormai, le soluzioni per separarsi o divorziare sono molte: divorzio breve (legge 55/2015), negoziazione assistita dagli avvocati, iter in Comune (Dl 132/2014). Poche, invece, le spiegazioni sugli aspetti applicativi. Vediamo allora di far luce sui profili passati “in sordina”.

Documenti necessari per la compilazione della dichiarazione sostituitiva unica

Circolare n. 9 del 22/06/2015

Per ciascun componente il nucleo familiare, al fine di ottenere il calcolo dell'ISEE, è necessario avere alcune informazioni senza le quali non è possibile elaborare l'ISEE. Riportiamo di seguito i principali documenti dove possono essere recuperati i dati da inserire nel modello.
Si ricorda che l'ISEE è a tutti gli effetti di legge un'autocertificazione; pertanto la seguente lista serve esclusivamente per permettere al dichiarante di recuperare le informazioni.

I voucher INPS (buoni lavoro)

Circolare n. 8 del 21/05/2015

Aggiornati i limiti economici per le prestazioni di lavoro accessorio, pagate con i buoni lavoro o voucher Inps, per il 2015 secondo la circolare n. 77 dell'Istituto nazionale di previdenza sociale.
Il lavoro accessorio è una particolare modalità di prestazione lavorativa la cui finalità è quella di regolamentare quelle prestazioni occasionali, definite appunto 'accessorie', che non sono riconducibili a contratti di lavoro in quanto svolte in modo saltuario, e tutelare situazioni non regolamentate.

Il reverse charge

Circolare n. 7 del 23/04/2015

Il reverse charge è il meccanismo dell'inversione contabile che praticamente elimina la detrazione dell'Iva sugli acquisti. Se infatti il cliente si è (auto)qualificato, di fronte ai propri fornitori, come imprenditore o professionista, l'Iva non viene applicata, e quindi mancano i presupposti per la detrazione. Se invece il cliente si è qualificato come consumatore finale, subendo l'addebito dell'Iva, proprio per questo la detrazione è parimenti esclusa.

Dichiarazione 730/2015: tante le novità al debutto

Circolare n. 6 del 28/03/2015

Con l'entrata in vigore del Decreto legislativo semplificazioni fiscali (D.Lgs. n. 175/2014, in vigore dal 13 dicembre 2014), è stata introdotta a partire dal 2015 la nuova dichiarazione 730 precompilata.

Nuova chance per dilazionare i debiti con il fisco

Circolare n. 5 del 03/03/2015

Soggetti ammessi, Soggetti esclusi, Piano massimo di 72 rate, Blocco delle azioni, Fuori i nuovi debiti.

Nuovi minimi anche per l'Inps

Circolare n. 4 del 24/02/2015

L’Inps interviene con la circolare n. 29 del mese di febbraio 2015 per chiarire le modalità di opzione per il regime contributivo agevolato riservato ai soggetti che adotteranno il nuovo regime fiscale forfettario introdotto dalla legge di stabilità 2015 (legge 190/2014).

Microcredito d'Impresa della Regione Puglia

Circolare n. 3 del 24/01/2015

È uno strumento di ingegneria finanziaria con cui la Regione Puglia offre alle MICROIMPRESE NON BANCABILI un finanziamento per la realizzazione di nuovi investimenti o per spese di gestione.

Nuovo ISEE 2015

Circolare n. 2 del 24/01/2015

Documenti necessari per il calcolo della nuova ISEE 2015.

Scadenzario Cliente

Circolare n. 1 del 02/01/2015

Al fine di pianificare le Vs. scadenze durante l'anno, allegasi prospetto relativo ai principali adempimenti fiscali e previdenziali.
Precisasi che le date indicate potrebbero essere sottoposte a variazioni ministeriali.

Regime dei Minimi, i nuovi requisiti di accesso 2015

Circolare n. 14 del 26/11/2014

Cambiano i requisiti di accesso al Regime dei Minimi, o meglio quelli per il nuovo forfait agevolato per autonomi con aliquota sostitutiva del 15% introdotto dalla Legge di Stabilità 2015 (regolamentato dall'articolo 9).

Scheda Micro-credito d'Impresa

Circolare n. 13 del 24/10/2014

Il Micro-credito d'Impresa è lo strumento con cui la Regione Puglia offre alle microimprese pugliesi già operative e non bancabili un finanziamento per realizzare nuovi investimenti. L'iniziativa è attuata da Puglia Sviluppo S.p.A.

Piccoli lavori, voucher fino a 5.050 euro

Circolare n. 12 del 26/09/2014

Il lavoro accessorio può essere usato per tutti i tipi di attività, da imprese o da privati (è quest'ultimo il caso dei rapporti con una baby-sitter o un giardiniere), a accezione di alcune attività nel settore agricolo. Si tratta di una tipologia contrattuale a se stante, imperniato su una disciplina speciale che, comunque, garantisce un nucleo minimo di diritti e garanzie. Non va valutato in termini di autonomia o subordinazione, in quanto l’unico criterio di qualificazione è quello del limite economico massimo del compenso.

Delucidazioni sulla Iuc

Circolare n. 11 del 10/09/2014

Le scadenze e le modalità di versamento dei tributi che compongono la Iuc (TASI, IMU e Tari).

Fattura elettronica

Circolare n. 10 del 22/07/2014

L'elemento determinante per distinguere la fattura elettronica (obbligatoria in forma elettronica dal 6 giugno scorso per ora solo per ministeri, scuole, agenzie ed enti di previdenza) da quella cartacea non è il tipo di formato originario utilizzato per la sua creazione, bensì la circostanza che la fattura sia in formato elettronico al momento della trasmissione, messa a disposizione, ricezione e accettazione del destinatario.

Strumenti elettronici di pagamento

Circolare n. 9 del 12/06/2014

La L. n. 15/2014 conferma che, per i soggetti esercenti l’attività di rivendita di prodotti e di prestazione di servizi (anche professionali), il 30.6.2014 rappresenta il termine ultimo per dotarsi di strumenti elettronici di pagamento. Tale data, quindi, dopo un piccolo "valzer" di date e disposizioni normative, ad oggi, sembra essere il "punto di non ritorno" anche per il mondo professionale, che dovrà dotarsi, entro tale data, di mezzi di pagamento elettronici.

Tasi, Imu e Tari

Circolare n. 8 del 16/04/2014

L'ultima Legge di Stabilità ha istituito la IUC, l'Imposta Unica Comunale, il cui scopo avrebbe dovuto essere quello di portare maggiore liquidità ai Comuni. è applicabile tanto ai proprietari quanto agli inquilini. La questione si è tuttavia dimostrata più complicata del previsto in quanto il tributo sopra citato va a sua volta suddiviso in tre tasse di scadenze e importi differenti: l'Imu, la Tasi e la Tari.

Certificato penale antipedofilia

Circolare n. 7 del 16/04/2014

Per contrastare gli abusi sui minori è stato modificato il Dpr 313/2002 stabilendo che chi intende impiegare al lavoro una persona per lo svolgimento di attività professionali o volontarie organizzate che comportino contatti diretti e regolari con minori, deve chiedere il certificato penale del lavoratore al fine di verificare se lo stesso è stato condannato per alcuni reati specifici.

Incentivi alle imprese – Sabatini Bis

Circolare n. 6 del 28/03/2014

Il prossimo 31 marzo scatta il Click Day per presentare domanda di accesso ai finanziamenti alle imprese concessi dalla cosiddetta nuova Sabatini.
L’accesso alle agevolazioni previste dal Ministero dello Sviluppo Economico con il DM 27 novembre 2013, in attuazione dell'articolo 2 del Decreto Fare (Dl n. 69/2013), deve essere richiesto utilizzando l'apposito modulo da trasmettere telematicamente.

Operazione NIDI – Nuova iniziativa d'impresa

Circolare n. 5 del 14/02/2014

NIDI è il Fondo creato dalla Regione Puglia a favore delle Nuove Iniziative d'Impresa. Attraverso NIDI la Regione sostiene le microimprese di nuova costituzione con un contributo a fondo perduto e un prestito rimborsabile.

PMI, pronti i finanziamenti agevolati

Circolare n. 4 del 14/02/2014

Per la "nuova Sabatini" c'è finalmente una data: le imprese potranno presentare le domande, in formato elettronico, a partire dalle 9 del 31 marzo 2014. La lunga attesa per l'attuazione di una delle principali misure del decreto del fare varato lo scorso giugno sta per concludersi: la circolare predisposta dal ministero dello Sviluppo economico fissa termini e modalità per presentare le istanze e per la concessione e l'erogazione dei contributi previsti per l'acquisto o il leasing di macchinari e impianti da parte delle Pmi.

Redditometro a chiamata

Circolare n. 3 del 01/02/2014

La norma sul nuovo redditometro prevede espressamente l'obbligo, a carico dell'ufficio, di convocare il contribuente per attivare un contraddittorio preventivo all'eventuale accertamento sintetico. Il primo step si attiva mediante la notifica di un invito a comparire, con il quale l'agenzia, in buona sostanza, chiede spiegazioni circa la provenienza del denaro utilizzato per far fronte agli oneri che risultano imputabili al contribuente.

Da gennaio 2014 vietato pagare l'affitto in contanti. Sanzioni per tutti.

Circolare n. 2 del 18/01/2014

La legge di stabilità ha introdotto dall'inizio del 2014 l'obbligo di pagamento dei canoni di locazione abitativi con modalità tracciabili escluso, quindi, il contante. L'adempimento riguarda le sole locazioni abitative: residenza abituale, turistiche, studentesche, transitorie. Esclusi negozi, uffici, capannoni, box e quelle di edilizia residenziale pubblica.

Scadenzario Cliente

Circolare n. 1 del 04/01/2014

Al fine di pianificare le Vs. scadenze durante l'anno, allegasi prospetto relativo ai principali adempimenti fiscali e previdenziali.
Precisasi che le date indicate potrebbero essere sottoposte a variazioni ministeriali.

Secondo avviso sul micro-credito

Circolare n. 17 del 02/12/2013

Dodici milioni di euro in più per le imprese: la Regione Puglia ha pubblicato il secondo Avviso sul micro-credito, lo strumento che concede un prestito alle microimprese pugliesi non bancabili. Tra le novità principali l'incremento della dotazione del Fondo da 30 a 42 milioni di euro, l’estensione dei settori ammissibili e la possibilità di richiedere il finanziamento anche per le imprese costituite da più di 5 anni.

Legge di stabilità: Triennio 2014 - 2016

Circolare n. 16 del 22/10/2013

Ecco in sintesi la manovra contenuta nella legge di stabilità che nel triennio 2014-2016 effettua interventi per 27,3 miliardi (11,6 nel 2014) e reperisce risorse per 24,6 miliardi.

Fare impresa 2.0

Circolare n. 15 del 13/09/2013

La Camera di commercio di Lecce ha deliberato lo stanziamento di 1 milione di euro da erogare alle imprese sotto forma di contributi a fondo perduto. Una ghiotta occasione per cambiare passo sfruttando il Bando Fare Impresa 2.0, in altre parole finanziamenti a fondo perduto attraverso i quali l'Ente camerale intende incentivare e sostenere gli investimenti delle imprese nel settore delle tecnologie digitali ritenute, insieme ai processi di internazionalizzazione, elementi strategici.

Le misure del nuovo Dl del Fare

Circolare n. 14 del 09/07/2013

Semplificazioni: verranno sperimentate «zone a burocrazia zero» per le imprese; in più indennizzo in caso di ritardo da parte delle PA nel concludere la pratica. Abolito il certificato di sana e robusta costituzione per i lavoratori.

Moratoria PMI: prorogata sospensione 2013 e rinnovato l'accordo per il 2014

Circolare n. 13 del 03/07/2013

Siglato un nuovo accordo di moratoria per le PMI, che potranno sospendere e allungare i finanziamenti bancari fino a giugno 2014. A poter accedere alle rinnovate misure di sospensione delle rate dei mutui e allungamento dei finanziamenti sono le PMI economicamente sane che però manifestano un'eccessiva incidenza degli oneri finanziari.

"Fisco Amico"

Circolare n. 12 del 20/06/2013

In data 15 giugno 2013 il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto definito "del fare" con nuove regole per la riscossione, il bonus macchinari, misure per smaltire l'arretrato della giustizia civile con il ritorno della conciliazione obbligatoria.

Fondo Microcredito d'Impresa

Circolare n. 11 del 21/05/2013

Il Fondo Microcredito d'Impresa è lo strumento con cui la Regione Puglia offre alle micro imprese pugliesi un finanziamento per la realizzazione di nuovi investimenti o per spese di gestione.

Pec dal 30 giugno 2013 per le ditte individuali

Circolare n. 10 del 26/04/2013

L'adozione delle regole di gestione ed accesso all'Indice nazionale degli indirizzi di Pec è un passaggio obbligato verso la completa digitalizzazione degli scambi di dati e informazioni tra professionisti, imprese e pubbliche amministrazioni.

Redditi 2012

Circolare n. 9 del 11/04/2013

MODELLO UNICO 2013 PERSONE FISICHE – NOVITÀ.

Nasce la figura del Meccatronico

Circolare n. 8 del 03/04/2013

Il 5 gennaio 2013 è entrata in vigore la L. n. 224/2012 che ha apportato alcune modifiche all'art. 1 della L. n. 122/92 concernente la disciplina dell'attività di autoriparazione.

Il Fisco entra in studio solo con l'«autorizzazione»

Circolare n. 7 del 26/03/2013

Il Fisco bussa alla porta e chiede di entrare. Con un obiettivo: capire se abbiamo commesso irregolarità fiscali. Prima di ogni difesa di merito bisogna valutare se il Fisco può entrare. Se, questa volta, è lui ad avere tutti i documenti in regola.

Campagna sensibilizzazione Sicurezza nei Luoghi di Lavoro D.Lgs.81/08

Circolare n. 6 del 20/02/2013

Con la presente per informare sulle nuove direttive inerenti gli adempimenti necessari alla Sicurezza nei luoghi di lavoro. E' prassi considerare il corretto adempimento al D.Lgs. 81/08 (Sicurezza nei Luoghi di Lavoro) con il solo possesso degli attestati dei corsi obbligatori di "Primo Pronto Soccorso" e "Gestione Emergenze Antincendio" e "Autocertificazione".

Nuovi aiuti alle imprese pugliesi

Circolare n. 5 del 30/01/2013

Co.Fidi Puglia è il primo dei confidi selezionati ad ottenere nuovi aiuti per micro, piccole e medie imprese per un totale di 15 milioni di euro, su 50 milioni totali, che sosterranno il fondo rischi.

Incentivi per il commercio – Regione Puglia

Circolare n. 4 del 16/01/2013

Bollettino Ufficiale Regione Puglia n. 5 del 10/01/2013

Incentivi INAIL alle imprese per la sicurezza del lavoro

Circolare n. 3 del 11/01/2013

L'INAIL ed il Ministero del Lavoro hanno stanziato 5.500.362,00 di euro per incentivare le imprese a realizzare progetti per il miglioramento dei livelli di salute e sicurezza sul lavoro.

Iva per cassa

Circolare n. 2 del 07/01/2013

Liquidazione dell'IVA secondo la contabilità di cassa ai sensi dell'art. 32-bis del decreto-legge 22 giugno 2012, n. 83, convertito, con modificazioni, dalla legge 7 agosto 2012, n. 134.

Scadenziario Clienti

Circolare n. 1 del 02/01/2013

Al fine di pianificare le Vs. scadenze durante l'anno, allegasi prospetto relativo ai principali adempimenti fiscali e previdenziali.
Precisasi che le date indicate potrebbero essere sottoposte a variazioni ministeriali.

Progetto R.O.S.A.

Circolare n. 18 del 14/12/2012

Il progetto R.O.S.A. ha per oggetto l'erogazione di un sostegno economico in favore di nuclei familiari/datore di lavoro, residenti nella Regione Puglia, che assumono con contratto di lavoro domestico un assistente familiare iscritto in uno degli elenchi provinciali istituiti con il Progetto R.O.S.A.

Saldo IMU 2012

Circolare n. 17 del 06/12/2012

Agli italiani restano ancora pochi giorni per fare i calcoli e versare la seconda (o in pochi casi la terza) ed ultima rata Imu del 2012: nessuno slittamento sulla tabella di marcia, si dovrà pagare entro lunedì 17 dicembre 2012.

Il Redditest 2012

Circolare n. 16 del 21/11/2012

Da oggi i contribuenti italiani potranno misurare autonomamente on-line la congruità tra il proprio reddito familiare e le proprie spese: è arrivato il REDDITEST, il nuovo software che ci permetterà di capire quanto siamo esposti al rischio di un controllo fiscale. Il Redditest è scaricabile on-line sul sito Internet dell'Agenzia delle Entrate.

Obbligo di Pec anche per le ditte individuali

Circolare n. 15 del 31/10/2012

Le nuove misure, previste dal decreto legge sviluppo bis, estende alle imprese individuali l'obbligo – già previsto per le società – di dotarsi di una casella Pec entro il 31 dicembre 2013.

Le nuove franchigie su deduzioni e detrazioni 2012

Circolare n. 14 del 17/10/2012

La legge di stabilità prevede la rimodulazione di alcune agevolazioni fiscali per i redditi superiori ai 15 mila euro. Si introduce una franchigia di 250 Euro per alcune deduzioni e detrazioni IRPEF e, per alcune detrazioni, si fissa il tetto massimo di detraibilità a 3000 euro.

Corso di formazione del personale alimentarista

Circolare n. 13 del 05/10/2012

Ai clienti interessati comunichiamo che i prossimi corsi di formazione sostitutivi del Libretto di idoneità sanitaria sono previsti per l'11 e il 25 ottobre dalle ore 15:00 alle ore 19:00 presso la sede della Confcommercio di Lecce. Detti corsi verranno organizzati in collaborazione con l'Ente Bilaterale del Commercio (E.B.C.) e con l'Ente Bilaterale del Turismo (E.B.T.).

Più limiti sul contante

Circolare n. 12 del 24/09/2012

La tracciabilità dei pagamenti non trova tregua e il legislatore cerca con continue modifiche di rendere sempre più cogente il ricorso da parte di tutti a pagamenti elettronicamente individuabili.

Le nuove detrazione sulla casa

Circolare n. 11 del 08/09/2012

Al fine di chiarire i diversi interventi legislativi in merito alle agevolazioni della casa schematizziamo la cronologia dei vari provvedimenti...

La nuova Srl

Circolare n. 10 del 28/08/2012

L'ostacolo alla costituzione di società a responsabilità limitata semplificate (Srls), rappresentato dalla mancanza dello "statuto standard", indispensabile ai sensi del nuovo articolo 2463-bis del codice civile, è stato rimosso, con effetto dal 29 agosto 2012, dal Dm 138/2012 che reca il testo di questo "statuto standard" (Gazzetta ufficiale numero 189 del 14 agosto 2012, si veda Il Sole 24 Ore del 17 agosto 2012).

Decreto Sviluppo CaseImpreseFisco

Circolare n. 9 del 21/06/2012

Il Consiglio dei ministri ha approvato "misure urgenti e strutturali" per la crescita economica, il cosiddetto "decreto sviluppo" che era già stato promesso e annunciato dal governo poco dopo il suo insediamento e poi più volte rimandato.

Pagamenti Unico/2012

Circolare n. 8 del 11/06/2012

Con il DPCM in corso di pubblicazione in G.U. e diffuso ieri sul sito del Dipartimento delle Finanze, è stato prorogato dal 18 giugno (il 16 giugno cade di sabato) al 9 luglio 2012 (l'8 luglio cade di domenica) il termine per il versamento, senza interessi, delle imposte e dei contributi derivanti dai modelli UNICO 2012 (anche unificati) e IRAP 2012; slitta, invece, dal 10 luglio al 20 agosto 2012 il termine per il versamento con la maggiorazione dello 0,40%, a titolo di interesse corrispettivo.

730/2012

Circolare n. 7 del 24/04/2012

Tutta la documentazione necessaria per la compilazione del 730/2012.

IMU: nuova imposta municipale

Circolare n. 6 del 04/04/2012

L'Imu, la nuova imposta municipale, che segnala il ritorno di una nuova Ici anche sulla prima casa, è entrata in vigore dal primo gennaio, ma i contribuenti dovranno versare la prima rata entro il 18 giugno 2012, visto che la scadenza originale del 16 cade di sabato e slitta automaticamente al lunedì successivo.

Nuove regole per il credito Iva

Circolare n. 5 del 28/03/2012

Il decreto semplificazioni, tra le altre norme, prevede una stretta in merito alla soglia per l'effettuazione delle compensazioni iva. L'agenzia delle entrate in un comunicato diramato il 13 marzo scorso ha chiarito che la soglia dei 5 mila euro per l'effettuazioni delle compensazioni sarà operativa a partire dal 1° aprile e sino a quella data saranno valide le vecchie soglie.

IL BONUS DEL 36% PER LE RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE

Circolare n. 4 del 19/03/2012

E' uno sconto dall'Irpef pari al 36% delle spese sostenute per la ristrutturazione.

ISI INAIL 2011 - INCENTIVI ALLE IMPRESE PER LA SICUREZZA SUL LAVORO

Circolare n. 3 del 01/02/2012

Obiettivo: incentivare le imprese a realizzare interventi finalizzati al miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. Possono essere presentati progetti di investimento e per l'adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale.

Liti pendenti sanabili per tutto il 2011

Circolare n. 2 del 24/01/2012

L'emendamento approvato venerdì 20 gennaio 2012 dal decreto legge mille-proroghe all'esame delle commissioni affari costituzionali e bilancio della Camera rende possibile chiudere le liti di valore fino a 20mila euro pendenti al 31 dicembre 2011 ma con obbligo di versare quanto dovuto e presentare la relativa dichiarazione entro il 2 aprile 2012.

Circolare N. 1/2012

Circolare n. 1 del 03/01/2012

Al fine di pianificare le Vs. scadenze durante l'anno, allegasi prospetto relativo ai principali adempimenti fiscali e previdenziali.
Precisasi che le date indicate potrebbero essere sottoposte a variazioni ministeriali.

Limite ai contanti

Circolare n. 18 del 13/12/2011

Altra novità della manovra finanziaria di questi ultimi giorni del nuovo governo Monti è l'ulteriore abbassamento della soglia degli importi pagabili in contanti da € 2.500,00 a € 1.000,00.

Tirocini professionalizzanti

Circolare n. 17 del 21/11/2011

L'Amministrazione Provinciale di Lecce intende promuovere l'acquisizione di competenze professionali di immediata spendibilità mediante esperienza formativa on the job presso aziende ospitanti, datori di lavoro sia privati che pubblici, aventi sede nella provincia di Lecce.

Liti minori

Circolare n. 16 del 02/11/2011

L'art. 39, comma 12, del D.L. 6 luglio 2011, n. 98, ha introdotto la possibilità di definire le controversie instaurate con l'Agenzia delle Entrate avverso atti impositivi di valore non superiore a 20.000 euro pendenti al 1° maggio 2011 dinanzi alle Commissioni tributarie o alla Corte di cassazione.

Il nuovo redditometro per sorvegliare il tenore di vita

Circolare n. 15 del 24/10/2011

Spese e patrimoni sempre più sotto la lente del fisco. Sono i due tasselli su cui si baserà il nuovo redditometro versione "beta". Lo strumento, basato su circa 100 voci significative di spesa divise per macro-categorie applicate a undici tipi di famiglia, sarà poi oggetto di valutazione e di una fase di sperimentazione, prima del debutto ufficiale.

Censimento Generale della Popolazione e delle Abitazioni

Circolare n. 14 del 10/10/2011

L'Istituto Nazionale di Statistica (ISTAT), organismo produttore delle statistiche pubbliche italiane e interlocutore dell'Unione Europea, svolgerà nel mese di ottobre 2011 il 15° Censimento generale della popolazione e delle abitazioni.

Fisco, pensioni, risparmio: ecco le novità

Circolare n. 13

Le misure e la loro entrata in vigore.

Esenzione Ticket dalla spesa farmaceutica e per le prestazioni specialistiche

Circolare n. 12 del 05/09/2011

Cosa cambia per esenzione ticket spesa farmaceutica. Dal 1 luglio 2011 cambiano le modalità e le condizioni per ottenere l'esenzione dal pagamento della quota fissa di un euro a ricetta e dal ticket per l'acquisto di farmaci, per condizione economica ed età.

Contributo alle piccole e medie imprese per l'acquisto e l'installazione di sistemi di videoallarme, videosorveglianza e antirapina

Circolare n. 11 del 25/08/2011

La Camera di Commercio di Lecce, al fine di garantire condizioni di migliore sicurezza e per prevenire il rischio del compimento di furti, rapine e altri atti illeciti da parte di terzi, promuove un'iniziativa atta a contribuire all'acquisto e all'installazione di sistemi di videoallarme, videosorveglianza e antirapina presso le micro e piccole imprese iscritte presso la C.C.I.A.A. (escluse quelle agricole) e operanti nella provincia di Lecce.

Manovra Finanziaria 2011 in pillole

Circolare n. 10 del 22/07/2011

Si riportano i provvedimenti principali relativi alle "disposizioni urgenti per la stabilizzazione finanziaria".

Partite Iva inattive, novanta giorni per mettersi in regola

Circolare n. 9 del 15/07/2011

Dal 6 luglio 2011 è possibile chiudere la partita Iva, benché non comunicata quando ciò era dovuta. Ultima chiamata per i titolari di partite IVA inattive per mettersi in regola con il Fisco. L'Agenzia delle Entrate dà la possibilità, grazie a misura contenuta nella manovra 2011, di comunicare la chiusura della propria partiva Iva attraverso un percorso burocratico semplificato e con il pagamento di una sanzione minima di 129 euro.

Spesometro su tutti i fronti

Circolare n. 8 del 01/07/2011

In riferimento alla ns. circolare n. 22/2010 precisasi che da oggi, 1 luglio 2011, i commercianti al minuto e tutti i prestatori di servizi che certificano i corrispettivi con ricevute e scontrini fiscali dovranno monitorare le operazioni il cui prezzo, Iva inclusa, sia di ammontare uguale o superiore a 3.600 euro, identificando il cliente e conservando con cura le relative informazioni per trasferirle nelle comunicazioni da inviare all'Agenzia delle Entrate.

Dote occupazionale

Circolare n. 7 del 26/04/2011

Si chiama "Dote occupazionale" ed è il nuovo bando del "Piano straordinario per il Lavoro in Puglia", grazie al quale 1.000 persone, oggi fuori dal mercato, potranno essere assunte a tempo indeterminato.

730/2011

Circolare n. 6 del 26/04/2011

Tutta la documentazione necessaria per la compilazione del 730/2011.

Il telefono non squilla solo se sei nel registro (Iscrizione d'obbligo per evitare chiamate commerciali)

Circolare n. 5 del 11/04/2011

Dal 31 gennaio – data di debutto del registro – chi desidera non essere disturbato da chiamate commerciali deve farsi parte attiva e iscrivere il proprio numero telefonico (o i propri numeri, nel caso sia intestatario di più utenze) nel registro delle opposizioni. Secondo una procedura messa a punto dalla legge che ha istituito il registro e richiamata dal garante della privacy con la recente delibera 73/2011, nelle prossime bollette troveranno un foglio che li mette al corrente del nuovo modo di opporti al telemarketing.

Addio ai sacchetti di plastica

Circolare n. 4 del 14/03/2011

Dal 1º gennaio 2011 è entrato in vigore il divieto di commercializzazione di sacchetti di plastica non biodegradabili. In tutto il territorio nazionale è vietata la commercializzazione dei sacchi, da asporto merci, che non siano biodegradabili (art.1 L.296/2006 e art.23 L.102/2009). E' esclusa una nuova proroga per l'entrata in vigore del divieto di produzione e commercializzazione delle buste di plastica per la spesa.

Stress da lavoro correlato (Accordo europeo dell'8 ottobre 2004)

Circolare n. 3 del 01/03/2011

Lo stress da lavoro è considerato, a livello internazionale, europeo e nazionale, un problema sia dai datori di lavoro che dai lavoratori. Lo stress, potenzialmente, può colpire in qualunque luogo di lavoro e qualunque lavoratore, a prescindere dalla dimensione dell'azienda, dal campo di attività, dal tipo di contratto o di rapporto di lavoro.

Certificati medici

Circolare n. 2 del 07/02/2011

Dal 1 febbraio 2011 i medici sono tenuti alla trasmissione telematica dei certificati di malattia, sia nel settore privato sia in quello pubblico.

Circolare N. 1/2011

Circolare n. 1 del 07/01/2011

Al fine di pianificare le Vs. scadenze durante l'anno, allegasi prospetto relativo ai principali adempimenti fiscali e previdenziali.
Precisasi che le date indicate potrebbero essere sottoposte a variazioni ministeriali.